Grande successo per la prima “CRI GALLIATE RUN”

GALLIATE Almeno 270 tra runner, camminatori e sportivi di ogni età disseminati lungo il dolce percorso ondulato nelle campagne galliatesi, per stare in forma e fare del bene, in compagnia, anche in un giorno di festa come l’8 dicembre:

è stata un autentico successo la prima edizione della “CRI Galliate Run”, evento sportivo solidale e salutare organizzato dalla Croce Rossa di Galliate con il prezioso supporto dell’associazione Nonnoboi ed il patrocinio della Città di Galliate. Il freddo e le imminenti festività natalizie non hanno scoraggiato gli appassionati, anzi in tantissimi sono accorsi anche da molto lontano ai nastri di partenza del tracciato, presso la sede del Comitato CRI in via Cesare Battisti: bambini, giovani e veterani del podismo – come Giuseppe, splendido 87enne di Vigevano – hanno scelto di trascorrere così la mattinata di festa, correndo e camminando con il proprio gruppo sportivo o in famiglia per una giusta causa, visto che i proventi delle iscrizioni permetteranno di sostenere la campagna benefica della CRI Galliate “Tieni viva la nostra voce 2017”, finalizzata all’acquisto di nuove radio.

Un po’ di riscaldamento, un tè caldo, tanti sorrisi e poi il via per centinaia di casacche colorate che hanno sfilato lungo due apprezzatissimi tracciati immersi nella Valle del Ticino – 3 km per i bambini e 10,5 per gli adulti – per poi concludere la mattinata con un gratificante “Pasta Party” e tanti simpatici omaggi, sempre affiancati dai numerosi volontari CRI impegnati nelle attività di segreteria, logistica, cucina e naturalmente per l’assistenza sanitaria.

Per la cronaca sportiva, tra gli uomini si sono distinti Silvio Gambetta del Gruppo Sportivo Boggeri Arquata Scrivia (primo), Giuseppe Amato dell’Atletica Trecate (secondo) e Giuseppe Grisotti dell’Avis Vigevano (terzo); tra le donne Lisa Migliorini del Runner Team (prima), Valeria Bellan dell’Atletica Palzola (seconda) e Rachele Passera dell’Atletica Saluzzo (terza); poi, ancora, magneti ricordo per i bambini ed un cesto natalizio per il gruppo dell’Atletica Trecate, il più folto di tutti con oltre 20 partecipanti.

A vincere, però, è stata soprattutto la solidarietà.

“Ringraziamo di cuore i volontari della Croce Rossa di Galliate – ha esordito Mirko Lombardo, consigliere del Comune di Galliate, presente all’evento – per la splendida giornata che abbiamo trascorso e per quello che fanno ogni giorno, 365 giorni all’anno, con grande professionalità e passione”.

“Per la prima edizione della corsa non ci aspettavamo una risposta così entusiasmante – ha commentato raggiante Remo Bignoli, presidente della CRI Galliate – e ne siamo felici. Ringraziamo tutti i partecipanti, l’associazione Nonnoboi per l’aiuto prezioso, il Comune di Galliate, le aziende del territorio che ci hanno sostenuto, l’associazione Nazionale dei Carabinieri per l’assistenza nella viabilità ed ovviamente tutti i volontari che hanno lavorato all’organizzazione. Vi diamo appuntamento all’8 dicembre 2018 per la seconda edizione”.