Cosa facciamo

Non solo ambulanza e sirena, non solo emergenza.

Il Comitato di Galliate gestisce varie attività sul territorio, sempre in favore di chi soffre e di chi ha bisogno di aiuto, all’insegna dei valori fondamentali che ispirano da sempre l’intero Movimento di Croce Rossa, con entusiasmo e umanità.

Non occorre essere supereroi per unirsi a noi, ognuno può offrire un contributo prezioso e scoprire quanto sia gratificante ricevere un sorriso o un ringraziamento di cuore da chi è in difficoltà.

Un’esperienza che può davvero cambiare la vita.

Centralino

E’ il cuore pulsante e al tempo stesso la mente del nostro Comitato. Riceve e gestisce le richieste di intervento urgente da parte del 118 e dei servizi di traporto infermi per l’utenza privata, monitora l’impiego dei mezzi, contribuisce al coordinamento dei lavoro dei volontari assicurando la copertura dei turni e dei servizi, fornisce informazioni, presidia la sede ed offre un prezioso punto di riferimento per tutti.

Trasporto infermi

Con mezzi dotati di vari presidi sanitari svolgiamo servizi di trasporto infermi, tra ospedali, case di cura, istituti sanitari e abitazioni private, per tragitti anche molto lunghi, con la recente novità del “Taxi sanitario” dedicato alle persone autosufficienti.

Trasporto pazienti sottoposti a emodialisi

In convenzione con l’A.S.L. ci occupiamo del trasporto dei pazienti sottoposti al trattamento di emodialisi, secondo un programma settimanale costante che prevede giri mattutini e pomeridiani.

Area socio-assistenziale

Grazie anche al prezioso contributo del gruppo Giovani ed in collaborazione con altri enti del territorio, siamo impegnati costantemente a supporto delle fasce deboli della popolazione, ad esempio attraverso la distribuzione di generi alimentari alle famiglie bisognose e la visita agli anziani soli e desiderosi di ascolto, e collaboriamo con le strutture che ospitano bambini disagiati, ammalati, anziani.

Protezione civile

Come Comitato CRI siamo parte istituzionale del Servizio Nazionale di Protezione Civile, dotati di risorse umane appositamente formate e di strumenti utili a supportare la gestione di eccezionali emergenze, in coordinamento con le altre strutture operative del territorio.

Negli ultimi anni, ad esempio, abbiamo contribuito all’accoglienza dei migranti e alla gestione delle emergenze legate a gravi eventi calamitosi, senza mai dimenticare la formazione e l’aggiornamento dei volontari attraverso lezioni teoriche e simulazioni pratiche, anche in sinergia con medici e professionisti specializzati.

Assistenza durante eventi pubblici, sportivi e ricreativi in generale

Per noi sono i cosiddetti “servizi sportivi”, che svolgiamo in maniera frequente non solo durante gli eventi sportivi classici – partite di calcio, gare ciclistiche e motociclistiche, esibizioni di boxe e arti marziali – ma anche in occasione di grandi manifestazioni pubbliche, musicali, religiose e ricreative, garantendo un presidio sanitario pronto a prestare soccorso in caso di necessità.

Nel 2015, ad esempio, abbiamo operato negli stadi di Novara, Milano e Torino – per il calcio e per il concerto di Vasco Rossi – e contribuito alla sicurezza dei fedeli in occasione dell’ostensione della Sacra Sindone nel capoluogo piemontese, presenti anche sulle piste del motocross a Maggiora e durante le feste in piazza dei nostri Comuni.

Attività per i giovani

Anche i volontari più giovani possono offrire il proprio contributo attivo, soprattutto all’area socio-assistenziale, nei servizi in favore dell’infanzia e degli anziani, e anche alle relazioni con il pubblico durante le presenze in piazza. ‘Truccabimbi’, giocoleria e creazione di sculture con i palloncini colorati sono alcune delle abilità coltivate dai nostri ragazzi, anche grazie a specifici corsi di formazione.

In estate partecipiamo ai campi – vacanza per bimbi disagiati, in collaborazione con i colleghi di altri Comitati del Piemonte, e ai centri estivi del nostro territorio.

Raccolte fondi, iniziative benefiche e di sensibilizzazione, celebrazione di ricorrenze

Autonomamente o in collaborazione con altri enti, curiamo raccolte fondi per scopi umanitari, sosteniamo iniziative benefiche per la tutela della salute, celebriamo ricorrenze di interesse generale della popolazione. Cerchiamo, insomma, di essere presenti in mezzo alla gente, per farci conoscere e per promuovere i nostri valori, nelle piazze, nei mercati, nelle strutture scolastiche e sportive, presso la nostra sede durante gli Open Day.

Ad esempio, negli ultimi anni abbiamo presidiato con costanza il mercato settimanale di Galliate, con diverse presenze anche a Cameri, offrendo un servizio gratuito di misurazione della pressione e contribuendo all’acquisto di defibrillatori destinati alle scuole.

Collaboriamo con Anlaids nella vendita di bonsai per sostenere la lotta contro l’Aids e con il Banco Alimentare nelle raccolte periodiche di generi alimentari organizzate a livello nazionale.

Nel 2015 abbiamo celebrato la giornata mondiale dedicata alle vittime della strada in collaborazione con l’A.I.F.V.S. – Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada Onlus.

Formazione, addestramento e simulazioni

Crediamo fermamente nella formazione e grazie ad un instancabile gruppo di monitori proponiamo con assiduità corsi teorico – pratici sul primo soccorso (B.L.S. e P.B.L.S., approccio ai traumi soprattutto) in ogni ambito della quotidianità e della vita sociale: dalle scuole alle famiglie, dagli aspiranti volontari alla popolazione, da particolari categorie di operatori (maestre, professori, educatori) alle istituzioni e ad altre associazioni, grazie anche alla crescente sensibilità del pubblico e alla collaborazione degli enti locali.

Senza dimenticare i fondamenti del Diritto Internazionale Umanitario e la storia del nostro Movimento, ed ancora l’aggiornamento costante dei nostri volontari, chiamati in prima persona a rivedere le proprie conoscenze in aula e sul campo, confrontandosi anche con gli altri operatori impegnati sulle scene di soccorso, come gli investigatori della Polizia Scientifica e dei Carabinieri.

E’ ormai consolidata la nostra collaborazione con le scuole medie di Cameri e di Galliate, con l’istituto Pascal di Romentino e con le varie strutture per l’infanzia, nidi e materne, dei tre Comuni del territorio. Recentemente abbiamo anche ospitato alcuni studenti delle scuole superiori come stagisti.

E’ sempre più forte anche il legame con le associazioni sportive locali, ad esempio per favorire il corretto utilizzo del defibrillatore, fortunatamente sempre più diffuso nelle aree di aggregazione.

La squadra di monitori può inoltre contare sul prezioso sostegno di truccatori e simulatori appositamente formati, spesso impegnati anche in iniziative esterne.

Emergenza

E’ l’attività più nota alla popolazione, che ci vede intervenire lungo le strade, nei luoghi di lavoro, nelle case di cura, nelle abitazioni private, ovunque ci sia necessità di prestare soccorso. Il nostro Comitato opera in regime di Convenzione con il Servizio di Emergenza Sanitaria 118, ospitando presso la propria struttura di via Cesare Battisti a Galliate un equipaggio di Ambulanza Medicalizzata (M.S.A. – Mezzo di Soccorso Avanzato), costituito da un medico, da un infermiere e da due operatori di Croce Rossa, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Oltre all’M.S.A. possiamo contare anche su Mezzi di Soccorso di Base (M.S.B.), ovvero su ambulanze con equipaggi di soli volontari addestrati, pronti ad offrire il proprio contributo al 118 anche in supporto all’ambulanza medicalizzata, in base alla disponibilità dei soccorritori.